Tipologia
Tematico
Durata
140 ore
Specifiche e costi
Download

Sede Bologna
Frequenza Al Sabato
Data Inizio
04/2022   
   

Il corso con frequenza al sabato si rivolge a tutti i professionisti che si occupano dell’organizzazione del lavoro e che vogliono aggiornarsi sui nuovi modelli organizzativi per essere in sintonia con le esigenze dei mercati attuali che si declinano in: velocità di risposta, contenimento del prezzo, miglioramento del servizio.

Il raggiungimento di tali obiettivi è diretta conseguenza di una efficiente organizzazione produttiva strettamente legata alla valorizzazione del patrimonio umano, tecnico e tecnologico dell’azienda. La strategia di miglioramento non può essere improvvisata ma deve avere origine ed essere supportata unicamente da analisi approfondite della realtà aziendale che portano alla proposizione di nuove ed innovative implementazioni riguardanti sia le conoscenze tecniche che l’ottimizzazione organica delle potenzialità produttive.

Lo studio dei metodi, la determinazione dei tempi, l’impostazione del lavoro in linea, sono tecniche che sottopongono ogni operazione di un determinato lavoro ad una analisi accurata e approfondita volta ad eliminare ogni intervento superfluo avvicinandosi il più possibile al metodo migliore, più efficiente, più veloce, più economico e più sicuro per eseguire ogni fase di lavorazione.

La determinazione dei tempi standard di lavorazione fornisce la base per l’elaborazione successiva degli strumenti e delle tecniche operative di interpretazione, di gestione, di monitoraggio ed ottimizzazione della organizzazione produttiva dell’impresa introducendo analisi e procedure di controllo dell’efficienza dell’apparato produttivo, di programmazione della produzione e del controllo del suo avanzamento.

Obiettivo del corso è inoltre quello di fornire ai partecipanti le nozioni fondamentali di equilibrio economico e finanziario unitamente alla capacità di analisi della struttura, della loro natura e di quantificazione dei costi aziendali: di comprenderne le interconnessioni e di addivenire alla determinazione dei costi di processo e di prodotto per la definizione della base di formazione del prezzo e di poter effettuare analisi di convenienza comparata.

Corso libero

140 ore

Frequenza il sabato ogni 14 giorni

Le dispense: di cronometraggio, di organizzazione, di calcolo della produttività, sulle figure
dell’analista , della maestra, del capo reparto, di calcolo dei carichi di lavoro, di programmazione della
produzione, di economia aziendale, di contabilità industriale; tutta la modulistica necessaria;
attrezzature per M.T.M.; a ciascun partecipante verrà consegnato un cronometro industriale al
centesimo di minuto. Durante il corso si farà largo uso di proiezioni su videotape e di audiovisivi.

Diploma o laurea tecnica, diploma dell’Istituto nel corso di A.T.M. e Programmazione della produzione, esperienza pluridecennale acquisita in azienda, continuo contatto con le aziende anche attraverso consulenze, 3/5 anni di assistenza all’insegnante di ruolo, aggiornamenti formativi nell’area specifica

1) cittadini dell’UE e della Svizzera: fotocopia del documento di identità; n. 1 foto tessera digitale;
fotocopia del diploma o autocertificazione; fotocopia del codice fiscale;
2) cittadini extra UE: fotocopia del passaporto e visto per motivi di studio; n. 1 foto tessera digitale;
fotocopia codice fiscale o codice identificativo fiscale del Paese di provenienza.

Introduzione
Presentazione del corso;
il mercato;
costo, prezzo, valore;
valore aggiunto;
valore e spreco;
catena del valore;
analisi di un ciclo produttivo;
massimizzazione del valore;
cambiamento di organizzazione produttiva;
le professionalità del personale;
resistenza ai cambiamenti;
formazione dei gruppi mirati all’efficienza e all’efficacia.

Principi di ergonomia e analisi dei movimenti
metodi ed ergonomia;
studio del lavoro;
movimenti fondamentali M.T.M.;
principio del movimento limitante;
applicazione pratica dell’M.T.M.;
schemi di procedimento;

Misurazione del Lavoro
rilevazione del metodo di lavoro;
analisi e scomposizione delle operazioni;
rimetodizzazione del posto/metodo di lavoro;
standardizzazione delle operazioni;
addestramento del personale;
suddivisione degli elementi principali e secondari;
rilevazione dei tempi;
scale di valutazione ritmo, efficienza e taratura;
livellamento dei tempi;
maggiorazione dei tempi rilevati;
determinazione e affidabilità del tempo di lavoro;
KPI – gli indicatori di performance.(rendimento, efficienza);
i fattori ambientali e possibili miglioramenti;

Organizzazione della produzione e programmazione
industrializzazione del prodotto;
lavorazione in linea, a sezione, a gruppo ed a celle;
sviluppo planimetrico e trasporti interni (lay-out);
piani di produzione;
carichi di lavoro delle unità operative;
piano teorico di produzione;
dimensionamento degli organici;
tempificazione della produzione;
controllo dell’avanzamento della produzione;

Costi
principi generali di economia aziendale;
equilibrio economico e finanziario;
natura e struttura dei costi;
costi diretti e indiretti;
determinazione dei costi di processo;
determinazione dei costi di prodotto;
metodologia di calcolo: full – direct costing;
punto di equilibrio;
analisi di convenienza;

RICHIESTA INFORMAZIONI

    Nome *

    Telefono

    E-mail *

    Messaggio

    Scegli la sede *
    BolognaAnconaPadova

    Richiesta *
    InformazioniRicevere via e-mail la domanda di Iscrizione

    TUTTI I CORSI IN AREA TECNICA